Bisogna riconoscere nell’altro, nel compagno o nella compagna che si cerca, se stessi. In Eden, Adamo ha detto di Eva: “Ecco carne della mia carne, ossa delle mie ossa !” Questo perché Dio ha creato Eva in modo che piacesse ad Adamo. E Adamo in Eva ha riconosciuto se stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *