La via che sale al cielo è una via faticosa ed impegnativa. L’apice della salita è la presenza del Signore. Noi, nella scalata, normalmente siamo caricati di tanti pesi che ci trascinano a terra e ogni tanto ci fanno perdere l’equilibrio. Quali sono questi pesi? Sono le preoccupazioni, i dolori, i peccati, i ragionamenti umani e soprattutto, sono i pensieri, che distolgono la mente da Colui che E’. Lasciamo cadere questi pesi! Stacchiamoci da terra. Noi non apparteniamo più alla dimensione terra, noi apparteniamo al Cielo! Immergiamoci nel vero Giordano che è la Parola di Dio e così, purificati, liberati da ogni pensiero che non è Cristo saremo capaci di correre leggeri fino a raggiungere il premio, Gesù Cristo Signore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *